Servizi

Ti serve una consulenza gratuita?


CHIAMA

I nostri servizi Odontoiatrci

Implantologia
L’implantologia dentale consente di sostituire uno o più denti persi ripristinando la funzionalità masticatoia e limitando i danni a livello osseo. Un impianto dentale è costituito essenzialmente da tre parti:

  • Impianto: vite che viene inserita nell’osso e può essere in titanio o zirconia
  • Abutment: struttura di metallo o ceramica che connette la protesi all’impianto
  • Protesi: corona artificiale che sostituisce quella naturale

Le viti in titanio, che con un piccolo e indolore intervento, fatto con la normale anestesia del dentista, vengono inserite dentro l’osso e vanno a rimpiazzare le radici dei denti mancanti. Poi, sopra a queste radici artificiali possono essere applicati vari dispositivi che servono a sorreggere delle corone o capsule (denti fini in porcellana) oppure attacchi a bottone che servono a stabilizzare dentiere mobili in modo da fissarle efficacemente e stabilmente. Ad oggi la ricerca ha prodotto impianti dentali con morfologie e superfici di rivestimento così innovative da garantire risultati sempre più affidabili e concreti.

Ricostruzioni
La rottura del dente può essere dovuto a diverse cause: carie, devitalizzazione, a seguito di un trauma fisico o a causa della masticazione di cibi molto duri. Vi sono diverse tecniche per la ricostruzione quali:
  • otturazione
  • ricostruzione in composito
  • capsula dentale
  • intarsio dentale.
  • Se la frattura del dente è parziale il materiale che si usa normalmente per effettuare una ricostruzione è il composito,in caso la ricostruzione sia vasta potrebbe essere valutata l’inserimento di una capsula dentale (corona), in altri casi (con devitalizzazione) potrebbe essere necessario effettuare un lavoro protesico.

Protesi
Esistono 2 tipi di protesi dentale:

  • Protesi Dentale Fissa: consiste nella sostituzione di uno o più denti assenticon altri artificiali che permettono il recupero morfofunzionale,
  • Protesi Dentale Mobile La protesi dentale mobile è di solito utilizzata dai pazienti in età avanzata. Consente di sostituire facilmente gli elementi dentali mancanti e può essere di due tipi parziale o totale. Se parziale la protesi è ancorata ai denti naturali tramite ganci, ed è formata da una struttura metallica nota come scheletrato. In entrambi i casi, il paziente dovrà rimuovere la protesi mobile almeno una volta al giorno per l’igiene orale.

Paradantologia
La parodontologia si occupa dei tessuti di sostegno del dente, ovvero la gengiva dell’osso. La paradontite è un’ infezione batterica che può portare, se non curata, alla distruzione della struttura che tiene il dente fisso dentro l'osso (il parodonto) e quindi alla perdita dei denti.

Laser
L’utilizzo del laser in odontoiatria presenta diversi vantaggi. Il più delle volte va a sostituire il bisturi e la chirurgia tradizionale e risulta essere meno doloroso e più efficace.